la localizzazione e i suoi vantaggi

La localizzazione e i suoi vantaggi: una nuova tendenza nel mondo della traduzione

In linguistica, la localizzazione consiste nel processo di adattamento di un testo, al fine di renderlo fruibile ai parlanti di un mercato o di una nazione specifici. Questo adeguamento non avviene solo a livello linguistico, ma comporta anche la modifica di elementi che siano culturalmente marcati come i colori, le unità di misura, le date e gli orari, e così via. 
Cosa viene localizzato solitamente? 

Ciò che generalmente viene sottoposto al processo di localizzazione sono i prodotti informatici, come software, videogiochi o siti web. È evidente che un localizzatore non dovrà solo essere competente in termini di traduzione, ma dovrà conoscere in profondità la cultura di arrivo così come le nozioni specifiche di quella data materia. La localizzazione va ben oltre il processo puramente traduttivo, finendo per cambiare l’organizzazione del lavoro così come il suo volume e contenuto.

Pur potendo individuare le fasi generali del processo di localizzazione, è opportuno sottolineare che ogni tipo di prodotto (software, web o videogioco) possiede caratteristiche specifiche.

Di conseguenza, il processo di localizzazione dell’uno o dell’altro può variare ampiamente.

Il primo passo è solitamente lo studio del prodotto. Normalmente, i progetti di localizzazione sono caratterizzati da un grande volume di file di diversi tipi (immagini, video e HTML sul web; file di programmazione e compilazione nei software; file di testo, screenshot nei videogiochi etc), perciò si rivela necessario sapere con quale tipo di materiale lavoreremo di preciso e quale servizio vuole ricevere nello specifico il cliente (traduzione, adattamento, revisione, ecc.). La seconda fase consiste nella preparazione del progetto, una volta che il cliente ha accettato il nostro preventivo. Sarà altrettanto opportuno pensare al tipo di software necessario per tradurre il testo (strumenti di localizzazione software, CAT tools, editor di testo, ecc.) e adattare il formato dei file al formato richiesto da questi programmi.

La terza fase è quella di traduzione e produzione: una volta distribuito il lavoro, stabilite le scadenze e preparati i file, traduciamo tutti gli elementi testuali inclusi nel prodotto per poi procedere con il testing. Nella localizzazione, si effettuano di solito le cosiddette “revisioni nel contesto“. Ciò significa che la revisione degli elementi tradotti e adattati (immagini etc.) deve essere effettuata aprendo il software, il sito web o giocando il videogioco in questione per osservare il risultato finale. In questo modo ci assicuriamo che il testo sia visualizzato correttamente o che l’applicazione funzioni correttamente.

L’ultima fase consiste nella revisione degli errori tecnici o “bugs”. Dopo un’attenta analisi e revisione finale, il prodotto è pronto per essere consegnato al cliente.

La figura del traduttore localizzatore 

Il localizzatore aiuta le aziende a espandersi in altri mercati internazionali e rappresenta una figura chiave nei processi di internazionalizzazione. Per quanto riguarda la sua formazione, il localizzatore è di norma un traduttore con una specializzazione in localizzazione (in possesso di un diploma post-laurea o un master in localizzazione). Specializzarsi in questo campo è importante per affinare le competenze tecniche necessarie per lavorare sui siti web. Il traduttore-localizzatore deve poi conoscere lingua e cultura dei mercati target, e avere dimestichezza con alcuni software di traduzione specifici.

Il localizzatore dev’essere un esperto della cultura di partenza e della cultura di arrivo. Deve conoscere le leggi e i regolamenti del paese di destinazione, la politica e l’economia del paese e i metodi di fatturazione e di pagamento. Pertanto, si trasforma in collegamento chiave tra la cultura di partenza e quella di arrivo. 

Si tratta di un professionista in grado di orientare l’azienda anche sulla strategia comunicativa del sito web e individua i le azioni più adeguate da prendere in termini, ad esempio, di miglioramento del sito web. Un altro ruolo fondamentale è quello ricoperto dal web designer per adattare il contenuto nel miglior modo possibile a un determinato paese.

Localizzazione dei siti web

La localizzazione di siti web è in continua crescita, nonostante la crisi economica. In un mondo sempre più globalizzato, la localizzazione aiuta le aziende a espandersi in altri mercati internazionali.

Un’azienda che mira ad internazionalizzare i suoi servizi ha bisogno di un sito web adatto ai mercati dei paesi esteri dove vuole vendere i suoi prodotti o servizi. Il localizzatore quindi non dovrà occuparsi solamente della traduzione del contenuto del sito web nelle diverse lingue, ma anche dell’adattamento culturale e della riprogettazione del sito a seconda delle convenzioni culturali di destinazione e delle esigenza del cliente.

Localizzare un sito web non è un’impresa semplice. Tra gli elementi che creano una certa difficoltà troviamo l’uso delle bandiere icone come elementi di localizzazione: per esempio, lo spagnolo parlato in Spagna cambia rispetto a quello parlato nei paesi dell’America Latina. Perciò, non sarà opportuno usare la bandiera della Spagna per intendere che il sito è in spagnolo standard. Altri elementi che rendono complesso il processo di localizzazione sono i colori, le icone, le informazioni relative al dominio, i caratteri, il formato del tempo e la data, il tipo di moneta, le unità di misura, gli indirizzi, l’ortografia e la grammatica. 

Perché localizzare il sito web della propria azienda?

Come in tutte le comunicazioni che avvengono a distanza, i siti web devono trasmettere un senso di credibilità che, in questo senso, è direttamente collegata alla qualità di un sito web, e deve essere presa in considerazione in fase di creazione e durante il processo di localizzazione o adattamento in un’altra lingua. Il sito web è un mezzo di presentazione fondamentale per la maggior parte delle aziende, e riveste il ruolo di mezzo più importante per raggiungere nuovi o potenziali clienti e utenti interessati.

Pertanto, la credibilità contribuirebbe ad attirare i clienti che avrebbero una percezione positiva del sito web e si sentirebbero più sicuri durante la fase di acquisto; in breve, tutto questo si traduce in più visite al sito web. 

I siti web multilingue migliorano la comunicazione e raggiungono un pubblico più ampio: presentare la propria azienda e i propri prodotti in diverse lingue dà accesso a target ancora molto più vasti. Se ben localizzati, i siti web portano a una maggiore soddisfazione del cliente che sarà portato, ad esempio, a lasciare buone recensioni.

La traduzione dei contenuti del proprio sito aiuterà anche a ottimizzare la SEO (“Search Optimization Engine”). Avere testi, parole chiave, tag e altri elementi in più lingue facilita l’indicizzazione di un sito da parte dei motori di ricerca per ricerche effettuate in paesi diversi. Maggiore è il numero di lingue in cui un sito è localizzato (e quindi tradotto), maggiori saranno le possibilità di essere trovati da più visitatori.

Solo un servizio di traduzione professionale garantisce il rispetto dei requisiti necessari per ottenere un risultato di qualità, così da poter beneficiare dei vantaggi della traduzione della SEO evitando i rischi e persino complicazioni legali.

Quanto costa localizzare il sito web aziendale?

Il costo della traduzione di un sito web in altre lingue dipende da molti fattori. È utile considerare il costo di implementazione di una soluzione tecnologica per fornire funzionalità multilingue al sito, che di solito significa fare affidamento a un web designer o a uno sviluppatore.

D’altra parte, è bene tenere a mente anche il costo della localizzazione e della traduzione dei contenuti, che viene effettuata da traduttori professionisti (localizzatori). Questi ultimi applicano spesso una tariffa a parola, variabile a seconda delle combinazioni linguistiche: a titolo di esempio, non ha lo stesso costo tradurre dall’italiano all’inglese o dall’italiano al cinese. Inoltre, è bene tradurre e localizzare tutti gli elementi non testuali (immagini, video, file allegati) e le procedure che cambiano da paese a paese (come le modalità di pagamento).

Ecco perché il preventivo dovrebbe essere calcolato caso per caso.

I vantaggi di localizzare con “In love with words”

Il team di “In Love With Words” è composto da  professioniste multilingue in grado di tradurre e localizzare in un cospicuo numero di lingue: inglese, italiano, francese, spagnolo, tedesco, russo, arabo e cinese.

Svolgiamo con regolarità incarichi di localizzazione e i clienti che si sono affidati ai nostri servizi hanno espresso la loro soddisfazione. 

Ecco di seguito alcuni casi di successo:

  • Uno dei nostri clienti (per ragioni di privacy non possiamo condividere il nome dell’azienda) è un’azienda manifatturiera marchigiana che realizza abbigliamento professionale. Abbiamo svolto un lavoro di localizzazione non “digital” ma, potremmo dire, “classico”. L’azienda è in forte espansione all’estero e si è affidata a noi per tradurre e localizzare al meglio le proprie brochure aziendali in lingua inglese, francese, spagnola e tedesca. 

  • Un’altra azienda italiana che si occupa di manutenzione del vetro si è rivolta a noi per la traduzione dei contenuti del suo sito web dall’italiano all’inglese, francese, tedesco e spagnolo, per potersi espandere nel mercato europeo. Per quest’azienda non abbiamo solamente tradotto i contenuti nelle lingue richieste, abbiamo anche localizzato testi e slogan affinché potessero suonare familiari ai clienti di altre nazionalità.

  • A novembre e dicembre 2021 abbiamo avuto modo di collaborare come traduttrici ad un progetto per la promozione nel panorama europeo di alcuni prodotti enogastronomici della Tuscia viterbese. L’iniziativa prevedeva la spedizione e l’assaggio di prodotti enogastronomici a potenziali clienti, i quali hanno potuto fruire anche di un catalogo preparato e tradotto appositamente da noi. La traduzione di prodotti alimentari e di testi appetibili, di nome e di fatto, ha avuto come finalità non solo quella di garantire la comprensione del testo ad un pubblico di lingua inglese, tedesca e francese, ma anche quella di trasmettere sapori, odori ed esperienze sensoriali collegate alla terra della Tuscia. Infine, ci è stata affidata la traduzione di sottotitoli per video contenenti le presentazioni delle aziende agricole coinvolte nel progetto. 

Il linguaggio del settore alimentare nasconde peculiarità che solo con l’esperienza, la ricerca e la cura dei dettagli si può cogliere. Un esempio calzante sono le sigle come DOP, IGP che, se scontate per un pubblico italiano, vanno trasposte a dovere per un cliente straniero così da assicurarne la comprensione. 

Il settore del marketing e del commercio inoltre è caratterizzato sia da un registro linguistico che incentivi la lettura e catturi l’ascolto del destinatario che da espressioni idiomatiche o modi di dire che non hanno la stessa efficacia se tradotti letteralmente. Bisogna piuttosto ragionare sul corrispettivo tra una lingua e l’altra di quell’espressione e reinterpretare un significato secondo il suo luogo di appartenenza.

Con un tono accattivante, abbiamo quindi  accompagnato i nostri destinatari lontani chilometri in un vero e proprio viaggio tra la storia e la tradizione di prodotti ed abitudini alimentari locali. 

La corretta traduzione di un sito web in altre lingue è un investimento importante, ma un investimento che può essere molto redditizio a lungo termine in quanto significa raggiungere un pubblico molto più ampio.

Contattaci per saperne di più sui nostri servizi di localizzazione e traduzione!

Sei particolarmente interessato/a alla localizzazione? Scopri i corsi dedicati del nostro partner Translastars!pro

Vorresti internazionalizzare la tua azienda ma non sai da dove iniziare? Hai bisogno di un servizio di traduzione o interpretariato? Contattaci all’indirizzo info@inlovewithwords.eu per parlarci del tuo progetto!

Thank you!

Il Team di In love with words

 

Send via WhatsApp